Feeds:
Articoli
Commenti

Posts Tagged ‘thriller’

Premessa
Visto il periodo estivo e la fine della stesura della revisione 2, mi sono preso un po’ di ferie (anche dal lavoro) e durante le ore di calura più intensa mi sono immerso nella lettura di quello che ho trovato nella libreria di casa.

Da quando ho iniziato a scrivere, qualcosa in me è cambiato profondamente. Quello che prima riuscivo a digerire senza battere ciglio (anche le boiate più atroci), adesso mi fa storcere il naso. Ammetto di essere sempre stato di “bocca buona” e di aver apprezzato il buono di tutto quello che mi è capitato di leggere. Immagino che l’impostazione mentale da “editor” che mi stò sforzando di imparare per correggere le bozze del libro sia filtrata anche nelle letture più ricreative. Per questo motivo ho deciso di buttare giù dei commenti su tutto quello che mi capiterà di leggere. Non vogliono essere delle recensioni vere e proprie perché non ne ho il tempo e, probabilmente, neppure la capacità. Solo Q&D… Quick & Dirty, mi sembra che il titolo dica tutto, no?

Angeli e Demoni
Copertina della prima edizione ingleseIl libro è l’esordio, su carta, dell’esperto di simboli Robert Langdon, reso universalmente famoso dal secondo libro della serie: il celebre “Il codice DaVinci”.
Sulle prime, la storia è un po’ zoppicante e manca della naturalezza degli eventi che ha fatto domandare a mezzo mondo se quanto narrato nel libro non avesse un fondo di verità, trasformando “Il codice DaVinci” in un fenomeno mediatico planetario proiettando il suo autore nell’Olimpo dei megaseller. In “Angeli e Demoni” questa costruzione perfetta di indizi ed eventi non è presente, ma la storia si dipana bene, con colpi di scena che tengono comunque legati alla trama. Il professor Langdon viene trascinato in una rocambolesca serie di eventi che, assieme ad una affascinante scenziata (creando il contraltare scentifico all'”umanista” Langdon che funzionerà anche ne “Il codice DaVinci”) li vedrà impegnati a sventare un terribile piano messo a punto dall’antica società segreta degli Illuminati, manifestatisi dopo secoli di oblio per distruggere il Vaticano durante il conclave per l’elezione del nuovo Papa, cancellando così tutta la gerarchia della Chiesa Cattolica, loro arcinemica. Nella trama hanno un ruolo di primo piano gli ambigrammi (figure che mantengono il senso anche viste specularmente, come quello riportato nella copertina) usati dagli Illuminati per rivelare la loro presenza al mondo, idea che ho trovato interessante. (altro…)

Read Full Post »